La Legge n. 147 del 27 dicembre 2013 ha reso definitive le proroghe relative alle detrazioni fiscali del 50% per le ristrutturazioni e quelle del 65% per il risparmio energetico. Vediamole nel dettaglio.

Detrazione per gli interventi di efficienza energetica (detrazioni del 65% dall’Irpef o dall’Ires, ripartita in 10 quote annuali di pari importo).

Le detrazioni per gli interventi di efficienza energetica sono state prorogate nella misura del 65% per spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 31 dicembre 2014 e nella misura del 50% per le spese sostenute dal primo gennaio 2015 al 31 dicembre 2015.
Le detrazioni sono poi posticipate di ulteriori 6 mesi nel caso di interventi che riguardino le parti comuni di edifici condominiali oppure tutte le unità abitative di un condominio. In questo caso, infatti, le detrazioni sono prorogate nella misura del 65% per le spese sostenute dal 6 giugno 2013 al 30 giugno 2015 e nella misura del 50% per spese sostenute dal primo luglio 2015 al 30 giugno 2016.

Detrazione per gli interventi di ristrutturazione (Detrazioni del 50% dall’Irpef ripartita in 10 quote annuali di pari importo)
Anche per quanto concerne gli interventi di ristrutturazione, la Legge di Stabilità 2014, ha prorogato le detrazioni fiscali nella misura del 50% per le spese sostenute fino al 31 dicembre 2014 e nella misura del 40% per le spese sostenute dal 1° gennaio 2015 al 31 dicembre 2015. Per tutta la durata della proroga l’importo massimo di spesa ammessa al beneficio sarà di 96.000 euro. Al termine della proroga, cioè per le spese sostenute a partire dal primo gennaio 2016, le Detrazioni torneranno ad essere del 36% e l’importo massimo di spesa ammessa al beneficio tornerà a 48.000 euro.

Per conoscere nel dettaglio tutti gli interventi di risparmio energetico e ristrutturazione edilizia ammessi per usufruire delle detrazioni fiscali e per conoscere gli importi massimi di spesa, consigliamo di consultare la Guida dell’Agenzia delle Entrate aggiornata a dicembre 2013.

Guida Risparmio Energetico la puoi scaricare cliccando qui »

Guida Ristrutturazioni la puoi scaricare cliccando qui »